Documento di intesa – vertenza Alba Service del 06 Dicembre 2017

0
0

COMUNICATO STAMPA DEL 07 DICEMBRE 2017

Oggetto: documento di intesa – vertenza Alba Service del 06 Dicembre 2017

L’Organizzazione Sindacale Cobas Lecce in merito al documento di intesa – vertenza Alba Service siglato in Prefettura di Lecce il 06 Dicembre vuole fare alcune precisazioni.
La regione Puglia nella persona dell’Assessore Sebastiano Leo e di tutta la Task Force si è prodigata concretamente per il raggiungimento del traguardo della cassa integrazione in deroga per tutti i lavoratori, ammortizzatore sociale prorogato per un altro anno.
Altra nota fondamentale è che la Regione nella persona dell’Assessore Sebastiano Leo ha stabilito l’erogazione alla Provincia di Lecce di € 1,2 milioni per il servizio assistenti sociali di Alba Service e che contribuiranno a ridurre le perdite per gli anni 2015 e 2016.
Di contro la Provincia di Lecce per Alba Service ha deliberato solo il taglio del 75% dei diritti maturati dai lavoratori in questi ultimi tre anni ovvero delle 22 mensilità mai erogate. Inoltre, continua ad affidare a terzi i lavori che potrebbero essere svolti da Alba Service anche sulla base delle convenzioni pluriennali ancora in piedi.
Pertanto, nell’incontro tenutosi ieri in Prefettura solo la Regione Puglia ha concretamente operato per mantenere in vita Alba Service e salvaguardare i posti di lavoro, mentre la Provincia di Lecce ha avuto un comportamento avverso nel riconoscere i debiti verso la partecipata e solo in seguito alla CTU del Tribunale di Lecce è stata costretta a riconoscerli.
Speriamo che in un prossimo futuro la Provincia di Lecce approvi il Bilancio 2016 e i relativi fondi per la copertura delle perdite e per la ricapitalizzazione di Alba Service.
Confederazione Cobas Lecce

Lecce, 07 Dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =