assunzioni dalla graduatoria del concorso O.S.S. per 2445 unità.

0
0

Spett.le
Regione Puglia
c.a. Presidente Michele Emiliano

Spett.le
Azienda Ospedaliera Universitaria
Foggia Ospedali Riuniti

Spett.li
Aziende Sanitarie Locali (A.S.L.) Pugliesi – Bari – Foggia – BAT – Taranto – Brindisi – Lecce


Oggetto: assunzioni dalla graduatoria del concorso O.S.S. per 2445 unità.


Egregio Presidente Regionale Puglia,
la Confederazione Cobas Pubblico Impiego Puglia, fa presente che da oltre tre mesi si è concluso presso gli Ospedali Riuniti di Foggia il concorso il cui bando prevedeva l’inserimento di 2445 Operatori Socio Sanitari nella sanità di tutta la Regione Puglia.
La fase concorsuale è terminata con una graduatoria di 14.000 idonei e quindi con un bel numero di Operatori Socio Sanitari pronti in questo periodo di crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19 a dare una mano solida nelle strutture ospedaliere della Regione Puglia.
Dopo varie delibere di rinvio, viene pubblicata la graduatoria definitiva che ben presto si dimostra non corretta e con evidenti errori nella valutazione dei titoli di servizio come la stessa A. O. U. di Foggia ammette nella ultima comunicazione ai candidati.
La scrivente O.S. nel ritenere doverosa la verifica della correttezza delle procedure e della valutazione adottata in ambito concorsuale, ritiene nondimeno che sia oltremodo necessario procedere velocemente alla rideterminazione della graduatoria e avviare le procedure di assunzione per un numero notevolmente più alto di personale rispetto alla previsione iniziale al fine di poter dare risposte più concrete alle necessità attuali delle strutture sanitarie interessate.
La scrivente inoltre valuta negativamente il ricorso al rinnovo di contratti a tempo determinato rivenienti dallo scorrimento di graduatorie per soli titoli, che rischiano di aggravare il precariato e creare situazioni di conflitto con i legittimi vincitori di concorso.
Considerata l’emergenza sanitaria in corso che non consente di perdere tempo, la scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego chiede al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di attivarsi affinché si possa procedere alle verifiche del caso in tempi rapidissimi per poi poter effettuare, con altrettanta sollecitudine, le assunzioni a tempo pieno e indeterminato di operatori socio-sanitari attraverso l’utilizzo immediato della nuova graduatoria concorsuale rideterminata dopo le verifiche su menzionate.
Questa O.S. confida nell’impegno della Regione Puglia e delle ASL di immettere immediatamente in servizio personale necessario nella lotta alla pandemia in atto da coronavirus utilizzando la graduatoria del concorso già espletato senza far ricorso ad altri tipi di assunzioni da graduatorie per titoli o lavoro internale.
Aspettando Vostre comunicazioni in merito, si porgono distinti saluti.

Lecce, 04 Aprile 2020

Confederazione Cobas Puglia
Cobas Pubblico Impiego
Petruzzi Giancarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

58 − 56 =