Bari 21 giugno 2021: manifestazione con sit-in di protesta O.S.S. concorso di Foggia

0
0
La scrivente Confederazione Cobas Puglia ha comunicato alla Questura di Bari che lunedì 21 giugno 2021 si terrà un sit-in di protesta a Bari nei pressi della Presidenza della Regione Puglia sul Lungomare Nazario Sauro dalle ore 09,00 alle ore 14,00 per gli Operatori Socio Sanitari vincitori ed idonei del concorso di Foggia per lo scorrimento della graduatoria a tempo indeterminato, trasformazione di tutti i contratti a tempo determinato a 36 mesi ed nuove assunzioni a 36 mesi in tutte le Asl pugliesi.
Tali assunzioni sono indispensabili per la sanità pugliese vista la carenza di personale in tutte le Asl pugliesi.
Visto il contesto di emergenza sanitaria e la carenza di OSS nei reparti di tutti gli ospedali pugliesi si chiede l’assunzione di Operatori Socio Sanitari attingendo come previsto dalla legge dalla graduatoria del concorso per titoli ed esami dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia riconoscendo esplicitamente la priorità di scorrimento delle graduatorie concorsuali attualmente vigenti come previsto dalla legge per i vincitori/idonei di tali graduatorie.
Il Sindacato Cobas Pubblico Impiego ha avuto la possibilità di esporre la propria proposta sulla vicenda degli OSS precari legata alle vicende del concorso OSS degli Ospedali Riuniti di Foggia nella giornata di venerdì 9 aprile durante la Terza Commissione sulla sanità della Regione Puglia presieduta dal Presidente Mauro Vizzino.
La proposta del sindacato Cobas è quella che le Regioni Meridionali possano attingere per le loro necessità negli ospedali dalla graduatoria OSS del concorso di Foggia.
Questo perché nella graduatoria vi sono diverse migliaia tra i 14.000 vincitori ed idonei provenienti appunto dalle Regioni Meridionali.
La proposta del Cobas vedrebbe il totale assorbimento dei precari OSS rimasti a casa in quanto questi sono in graduatoria nel concorso di Foggia.
L’aspetto importante di questa proposta è quello di dare un grosso aiuto alla sanità pubblica meridionale che ha tanto bisogno di nuovo personale.
Lecce, 15 Giugno 2021

Confederazione Cobas Puglia
Cobas Pubblico Impiego
Cobas Brindisi Aprile Roberto
Cobas Lecce Giuseppe Pietro Mancarella
Cobas Taranto Petruzzi Giancarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 2 =