Il Partito Comunista sta al fianco dei lavoratori dell’UNIEURO di Cavallino

0
0

Il PARTITO COMUNISTA sta al fianco dei lavoratori dell’UNIEURO di Cavallino e di tutti i lavoratori in lotta per la salvaguardia del proprio posto di lavoro.

Le chiusure pilotate ed i facili e falsi fallimenti, così comuni nel nostro territorio, distruggono la vita di centinaia di lavoratrici e lavoratori, privando loro e le loro famiglie dell’unica fonte di sostentamento.

Questi “atti criminali” altro non sono che un attacco mortale e durissimo scagliato da parte del capitale alla classe operaia.

Consci che questo sistema economico porterà inevitabilmente alla distruzione dell’intera umanità, chiediamo che questi lavoratori non siano lasciati soli nel combattere la loro dura lotta.

Chiediamo a tutti i lavoratori, anche se oggi il loro posto di lavoro non è messo in discussione ma che domani saranno anche loro bersaglio del medesimo attacco, di fare Fronte comune insieme a quelli dell’UNIEURO di Cavallino.

Chiediamo che si uniscano tutti insieme in un Fronte Unico dei Lavoratori perché solo uniti potranno rispondere agli attacchi del “padronato”.

Noi siamo e saremo con loro per difendere, sempre e comunque, il diritto al lavoro e ad una vita dignitosa.

Lecce, 20/06/2014

Il coordinatore provinciale

Massimo PELLEGRINO