Incontro a Roma al Ministero del Lavoro con la Regione Puglia del 12 marzo 2018

0
0

L’appuntamento della Regione con il Ministero è stato mantenuto. La delegazione della Regione Puglia ha incontrato nel pomeriggio di ieri il Direttore Generale del Ministero del lavoro sezione ammortizzatori sociali e politiche sociali, Ugo Menziani .
L’incontro aveva come unico argomento la soluzione per la ancora mancata concessione della Cassa Integrazione in deroga.
La riunione si è protratta fino a notte inoltrata; sembra con un avvicinamento significativo tra le parti che potrebbe portare nei prossimi giorni a soluzione la vertenza cassa integrazione in deroga.
La delegazione Pugliese si era presentata alla riunione con un giudizio “pro veritate” realizzato dal professore universitario Vito Pinto, che lo ha esposto nel corso della riunione ai presenti.
L’Assessore Regionale al Lavoro, Sebastiano Leo, raggiunto solo stamattina telefonicamente ha espresso così il contenuto della riunione:…siamo andati molto più avanti di quello che avevamo previsto.
L’Assessore nel corso della telefonato ha anche affermato “….Abbiamo trovato una ottima disponibilità a percorrere , nonostante i giudizi diversi sul contestato comma della finanziaria, una strada condivisa che ci permetterà quasi sicuramente di trovare una soluzione”
Adesso la pratica della cassa integrazione in deroga per Santa Teresa di Brindisi e Alba service di Lecce sarà discussa e speriamo approvata in pochi giorni dal capo di Gabinetto del Ministero e dal Ministro ancora in carica, Ugo Poletti.
Le risultanze della riunione di ieri sono state esposte ai lavoratori della Santa Teresa in una assemblea questa mattina, dove si è deciso di aspettare questi giorni e di continuare a chiedere alla Provincia di poter tornare immediatamente a lavoro.
Il Cobas ha subito dopo contattato il Presidente della Provincia, Domenico Tanzarella, a cui ha chiesto un incontro ricevendo la sua immediata disponibilità.
Una lotta contro il tempo per mantenere il posto di lavoro che i lavoratori hanno intrapreso da anni e a cui non intendono rinunciare.

Brindisi, 13 marzo 2018
Confederazione Cobas Brindisi
Roberto Aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

+ 89 = 92