Lavoro: Cesa, Governo risolva nodo Cig in deroga 250 lavoratori in Salento. I numeri corretti dal Consigliere Provinciale Barletta

0
0

“I 120 lavoratori della Santa Teresa, società partecipata della provincia di Brindisi, e i 130 dipendenti dell’Alba Service di Lecce meritano la giusta attenzione da parte sia del Governo nazionale che di quello regionale. Il loro destino è appeso ad un cavillo burocratico che ad oggi risulta un ostacolo per lo sblocco della cassa integrazione in deroga”.
Lo afferma il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa che lancia un appello al ministro del Lavoro Giuliano Poletti: “Sappiamo che il ministro si è interessato della questione.
A Poletti chiediamo di affrontare il caso è di trovare al più presto una soluzione a tutela dei lavoratori e delle centinaia di famiglie del Salento”.
Sullo stesso argomento è intervenuto anche Giovanni Barletta, consigliere Udc delegato alle società partecipate della Provincia di Brindisi: “il Governo ad oggi non ha ancora concesso la Cig in deroga continuativa che sarebbe uno stimolo importante per la società Santa Teresa che, come tutti sappiamo, ha presentato un piano di investimento triennale dimostrando quindi di voler superare gli ostacoli e ritornare a crescere. Il Governo ci aiuti a superare l’empasse”.
Consigliere Provincia di Brindisi
Giovanni Barletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

30 + = 38