presidio ad oltranza dei lavoratori presso la Fontanella di Soleto

0
0

Spett.le
Prefettura di Lecce
c.a. Sua Eccellenza Dott.ssa Maria Rosa Trio

Spett.le
Regione Puglia
c.a. Presidente Dott. Michele Emiliano
c.a. Assessore Lavoro Dott.Sebastiano Leo
c.a. Task Force Dott. Leo Caroli

Spett.le
Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) Lecce
c.a. Direttore Generale Dott.Rollo

Spett.le
Comune di Soleto
c.a. Sindaco Dott. Graziano Vantaggiato

Spett.le
Iniziative Sociali Assistenziali I.S.A. S.r.l.


Oggetto: richiesta di incontro presidio ad oltranza dei lavoratori presso la Fontanella di Soleto.


La scrivente Organizzazione Sindacale Cobas Lecce comunica che i lavoratori della Fontanella allarmati per la perdita del posto di lavoro già dal pomeriggio del 27 ottobre 2020 sono in presidio permanente presso la RSA “La Fontanella” di Soleto sino ad oggi.
L’inizio della protesta era motivata dal fatto che ai 13 ospiti della struttura avevano effettuato il tampone per essere spostati successivamente in altre strutture salentine, cosa che ormai è avvenuta da diversi giorni.
Il presidio permanente pacifico delle lavoratrici e dei lavoratori però ad oggi non ha sortito alcuna risposta da parte delle Istituzioni regionali competenti.
Ancora una volta non siamo a conoscenza se per i lavoratori sono stati attivati gli ammortizzatori e se nella RSA “La Fontanella” vi sarà la ripresa delle attività lavorative.
Viste le suddette preoccupazioni si chiede la convocazione a breve di un incontro, anche in videoconferenza, con tutte le parti coinvolte nella vicenda.

Lecce, 09 Novembre 2020

Confederazione Cobas Lecce
Cobas Lavoro Privato
Dott.Giusppe Pietro Mancarella