R.S.A. “La Fontanella” di Soleto e salvaguardia dei livelli occupazionali

0
0

Spett.le
Prefettura di Lecce
c.a. Sua Eccellenza Dott.ssa Cucinotta

Spett.le
Regione Puglia
c.a. Presidente Michele Emiliano

Spett.le
Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) Lecce
c.a. Direttore Generale Dott. Rollo

Spett.le
Iniziative Sociali Assistenziali S.r.l.

Spett.le
Comune di Soleto
c.a. Sindaco Rag. Vantaggiato Graziano


Oggetto: R.S.A. “La Fontanella” di Soleto e salvaguardia dei livelli occupazionali


La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego di Lecce, chiede la convocazione di un tavolo istituzionale per la salvaguardia dei livelli occupazionali della R.S.A. “La Fontanella” di Soleto.
Tale richiesta è motivata dal fatto che la Regione Puglia ha avviato l’iter per la revoca della concessione alla Fontanella, senza tener conto della problematica occupazionale.
La presente richiesta vuole evidenziare che oltre al problema occupazionale vi è l’aspetto assistenziale dovuto ai “nostri nonni” presenti nella struttura che rischiano di essere spostati da un luogo dove risiedono per la cura già da tanto tempo.
Siamo a conoscenza che “La Fontanella” ha avuto problematiche serie in seguito alla pandemia da coronavirus e ci dispiace moltissimo per le conseguenze tragiche che si sono registrate, ma in questa sede non si vuole interferire con questi avvenimenti che sono al vaglio della Procura di Lecce.
La premura del sindacato è la salvaguardia dell’aspetto occupazionale.
Dopo l’intervento diretto dell’ASL di Lecce la struttura è stata commissariata, tutti i dipendenti sono stati costretti alle ferie forzate per essere sottoposti a tampone e poi quarantena. Si sono registrate infezioni anche tra i dipendenti ed è di ieri la buona notizia che dopo 70 giorni una dipendente è guarita dal coronavirus.
Attualmente questi dipendenti “storici” risultano a casa dal quel famoso giorno del commissariamento e con l’ammortizzatore sociale del fondo di integrazione salariale che scadrà il 31 maggio 2020 e non abbiamo la certezza che in questa situazione venga prorogato.
Siamo consapevoli delle difficoltà che si possono incontrare per la ripresa lavorativa di tutto il personale e per questo ribadiamo la necessità che le istituzioni competenti trovino le opportune soluzioni per la tutela della salute e la salvaguardia occupazionale.
Si comunica inoltre che, ove la legislazione sul distanziamento sociale lo permetterà, si effettueranno manifestazioni sindacali con tutti i dipendenti della R.S.A. “La Fontanella” di Soleto nel pieno rispetto della legislazione vigente.

Lecce, 29 Maggio 2020

Confederazione Cobas Lecce
Cobas Pubblico Impiego
Dott.Giuseppe Pietro Mancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

+ 28 = 36