Roma, incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per la vertenza Natuzzi: “più lavoro meno cemento”.

0
0

Si è appena conclusa al Ministero dello Sviluppo Economico la riunione della Cabina di Regia per la vertenza Natuzzi. Alla stessa ha partecipato una delegazione di Cobas Lavoro Privato, che alla fine del confronto ha sottoscritto un verbale d’intesa, in quanto:
– si conferma che nessun lavoratore della Natuzzi perderà il lavoro;
– la Natuzzi non procederà alla costruzione di nuovi siti in zona Jesce, un progetto che avrebbe comportato solo un inutile sperpero di denaro pubblico e deturpato l’ambiente a ridosso del Parco della Murgia, ma utilizzerà tutta la forza lavoro a disposizione negli opifici già costruiti.
Una ulteriore prova che i Cobas non sanno dire soltanto NO, ma anche dei Si, se finalizzati a tutelare i lavoratori e non esclusivamente i profitti delle imprese.

Roma, 13 Novembre 2018

Cobas Lavoro Privato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 5 = 4