Sanità pugliese: si stanno finanziando cliniche private ed istituti religiosi

0
0

Ma quale aiuto? Stanno finanziando cliniche private ed istituti religiosi!!
Il sistema sanitario regionale pubblico della Regione Puglia ha subito danni ingenti da parte degli esecutivi regionali che si sono avvicendati negli ultimi 15 anni attraverso i piani di riordino.
In particolare, nella provincia di Lecce, le Giunte Fitto, Vendola ed Emiliano, hanno chiuso ospedali come Nardò, Gagliano del Capo, San Cesario, e dimezzato nosocomi come Casarano, Copertino e Galatina.
Questa fredda e ragionieristica cesoia, di politici cinici, si è riflessa in maniera negativa in questi due anni, da inizio 2020 ad oggi, con la tremenda pandemia da nuovo coronavirus.
Epidemia che sta mettendo a dura prova tutti i sistemi. E nonostante questo i politici non si sono arresi, hanno continuato a tenere chiusi i piccoli ospedali e si sono rifiutati di incrementare personale e mezzi.
Ma la notizia di oggi ha davvero dell’assurdo, la Regione Puglia, con delibera, stanzia ben quattordici milioni di euro a favore degli istituti e degli ospedali privati perché aiutino il sistema regionale a fronteggiare l’emergenza sanitaria legata alla pandemia.
In pratica ci sono ricoveri, visite ed esami sospesi, che si sono accumulati per la drammatica situazione in corso.
Prima hanno chiuso servizi pubblici di prima necessità, tagliato posti letto e attività sanitarie, dichiarato assenza o insufficienza di ricoveri negli ospedali e adesso chiedono aiuto ai privati.
Ma riaprire e riattivare gli ospedali chiusi, come quello di Nardò, No!
Vista anche l’estensione del territorio di Nardò e la quantità della popolazione.
Per di più, va sottolineato, se si chiede aiuto o soccorso si fa quando è senza spesa.
Se viceversa è con esborso di denaro … se 14 milioni vi sembrano pochi… che aiuto è?
Dunque, tradotto si è voluto chiudere gli ospedali pubblici, per finanziare e rifinanziare, all’infinito, cliniche private e fondazioni religiose.

Maurizio Maccagnano
sindacalista dissidente del COBAS P.I. Sanità – Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 6 =