sit-in Cobas del 11 Aprile 2022 Lecce mancata reintegra lavoratore Igiene Ambientale

0
0

La scrivente O.S. Cobas Lavoro Privato Puglia ha comunicato alla Questura di Lecce che lunedì 11 Aprile 2022 si terrà un sit-in di protesta a Lecce in via XXV Luglio nei pressi della Prefettura di Lecce dalle ore 9,30 alle ore 13,30 per la mancata reintegra di un lavoratore nel servizio di Igiene Ambientale nel Comune di Ugento.
Infatti, l’articolo 4 della Costituzione dispone: “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società”.
Dal combinato disposto tra l’art.1, art.3, art.4 e art. 27 comma 3 della Costituzione e altre disposizioni di legge si evince che la Repubblica italiana deve garantire il lavoro a tutti i cittadini anche a quelli che si sono macchiati in passato di reati senza distinzioni per avere il reintegro sociale.
Spesso ove possibile l’ordimento giuridico prevede che il recupero sociale di quei cittadini che si sono macchiati di reati avvenga proprio tramite il lavoro, addirittura in alcuni casi a chi è detenuto viene concessa la possibilità di uscire dal carcere per andare a lavorare.
A conferma di quanto sopra ci sono in vigore diverse disposizioni di legge che prevedono incentivi per i datori di lavoro che assumono questi cittadini che abbiamo commesso reati.
La richiesta è il reintegro del lavoratore visto che lavorava da molti anni nel servizio di igiene urbana del Comune di Ugento ed è l’unico che dopo tanto tempo non è tornato sul proprio posto di lavoro.
Lecce, 08 Aprile 2022

Confederazione Cobas Puglia
Cobas Lavoro Privato
Roberto Aprile
Giuseppe Pietro Mancarella