Tutte/i al parlamento in difesa dei diritti e del lavoro. Martedi 20 (ore 15.30) a Piazza Montecitorio manifestazione contro il Governo Monti, la Confindustria, i sindacati monopolisti e collaborazionisti.

0
0

Martedì  20 marzo Monti cercherà di chiudere la trattativa con le cosiddette parti sociali (Confindustria e sindacati monopolisti e collaborazionisti) sull'art.18 e lavoro. Come è stato ripetutamente dichiarato da Monti e dai suoi ministri, con il completo avallo di Pdl, PD e Terzo Polo, il governo e il padronato intendono massacrare ulteriormente i già ridottissimi diritti dei lavoratori dipendenti, togliendo loro anche le residue garanzie conquistate con decenni di lotta.

Porteremo in piazza martedì la protesta corale dei salariati e di tutti/e coloro che vogliono difendere il lavoro, le strutture pubbliche, i servizi sociali, i beni comuni.

Appuntamento per tutti/e a Roma a Piazza Montecitorio martedì 20 marzo: manifesteremo sotto le finestre del Parlamento a partire dalle ore 15.30. Alla stessa ora varie iniziative di protesta si svolgeranno in diverse città italiane, davanti alle Prefetture, alle sedi RAI e in altri luoghi significativi.

Piero Bernocchi  portavoce nazionale COBAS