Venerdì 2 MARZO – Alle ore 15,00 Torneremo sotto la Sede ENEL di Roma – Vle Regina Margherita 125

0
0

CONTRO LA DEVASTAZIONE AMBIENTALE E SOCIALE CHE L'ENEL ESPORTA IN GIRO PER IL MONDOIn Guatemala, In Cile, In Colombia L’ENEL sta portando avanti progetti relativi alla costruzione di DIGHE che devastano il territorio dove verranno realizzate non rispettano le scelte e i bisogni delle popolazioni locali, favoriscono l’incremento dei profitti per l’impresa e i Governi che la sostengono. In Colombia, sul RIO MAGDALENA, le comunità contadine  A sostegno delle quali abbiamo già manifestato lo scorso 14 FEBBRAIO, in lotta verranno sgomberate tra il 3 e il 6 Marzo. In Guatemala i lavori dovrebebro terminare entro la metà del 2012, mentre in Patagonia sono è forte la campagna contro le 5 Dighe.

Rete Italiana di Solidarietà con la Colombia – SUTTVUES – Spazio Sociale EX-51/Valle Aurelia – CRMB/Comitato Riformiamo la Banca Mondiale – Confederazione Cobas – Comitato Carlos Fonseca – A SUD – Associazione Italia Nicararagua/Roma