Bari, 22 luglio sit-in di protesta OSS vincitori concorso Foggia

0
0

Dopo tante vicissitudini, pensando di essere arrivati alla svolta finale, abbiamo subito l’ennesima ingiustizia. Oggi abbiamo appreso che i vincitori del concorso di Foggia destinati alla Asl Foggia con la delibera n.1102 verranno assunti in 3 anni distinti, la prima parte nel 2020, la seconda nel 2021, la terza nel 2022 e quindi i vincitori destinati a tali aziende si ritroveranno a dover aspettare anche 2 anni per avere ciò che gli spetta di diritto dopo un percorso a dir poco tortuoso.
La Asl di Foggia è diversa da tutte le altre Asl pugliesi e policlinici che hanno proceduto alla convocazione dei vincitori e la stipula dei contratti, forse quest’ultima non appartiene alla Puglia?
O i vincitori destinati a tale azienda hanno partecipato ad un concorso diverso dai colleghi che sono stati già convocati? Come ad esempio dalla Asl di Brindisi?
Inoltre nella delibera ci sono in programmazione assunzioni nell’anno 2020 di riserve militari che si sono classificate dopo altre riserve militari nella graduatoria di merito.
Infine, come cornice a tale delibera, nell’elenco pubblicato con annessi nominativi vi sono i numeri di telefono e gli indirizzi di residenza violando la legge sulla privacy!
Alcuni di concorrenti si stanno già muovendo tramite legali per la tutela sui dati sensibili e per far valere il diritto all’assunzione immediata e non a scaglioni, cosa non prevista dal bando e assolutamente non legale. Chiediamo alle istituzioni di intervenire al più presto.
Un gioco fatto per non far scorrere la graduatoria?
Perché così facendo abbiamo quasi la certezza che su Asl Foggia non ci saranno più chiamate per gli idonei. Forse per dare la possibilità ai precari di essere stabilizzati senza sostenere alcun concorso????
Vogliamo ricordare che nella sanità pubblica si entra tramite concorso così come citato dall’ art. 97 della Costituzione italiana, dall’ art.36 comma e del Dlgs 165/2001 e dal Decreto europeo 1999/70/CE.
La manifestazione che si terrà mercoledì 22 sul Lungomare Nazario Sauro davanti alla Regione Puglia di Bari sarà solo l’inizio, ne seguirà una anche su Foggia e successivamente in tutta la Puglia.
La determinazione dei vincitori è tale per cui si faranno sentire in maniera ancora più forte e decisa!!!
I concorsisti affermano: “Questa volta l’hanno fatta davvero grossa e non staremo più a guardare, cercheremo in tutti i modi di mettere fine a questo scempio. VINCITORI E IDONEI DELLA TELENOVELA DELL’ANNO!!!! CONCORSO OSS FOGGIA”.

Confederazione Cobas Puglia

BARI LUNGOMARE NAZARIO SAURO SEDE PRESIDENZA REGIONE PUGLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 58 = 66