Stato di agitazione dei dipendenti di Alba Service società pubblica delle Provincia di Lecce

Nei giorni scorsi in una lettera indirizzata al Prefetto di Lecce, Dott. Palomba, la Confederazione Cobas di Lecce ha messo in risalto gli ultimi sviluppi della vicenda Alba Service.

Negli ultimi incontri ufficiali alla presenza del Prefetto di Lecce e a quella delle varie Istituzioni interessate, tra cui principalmente la Regione Puglia, l’impegno assunto dalla Provincia di Lecce era quello di giungere ad una soluzione condivisa ed individuare ogni possibile riorganizzazione dell’attività aziendale.

Leggi il seguito

PROVINCIA DI LECCE : “TROVATE LE PRIME RISORSE” SCUOLE SI CORRE AI RIPARI

I dipendenti di Alba Service S.p.a. hanno accolto con grande gioia e grande sollievo le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Consigliere provinciale Delegato all’Edilizia Scolastica, Giovanni Tundo, con le quali si annuncia che sono state “rastrellate le risorse necessarie a garantire i primi interventi tampone nelle scuole”, in particolare “pulizie straordinarie di aiuole e cortili invasi dalle sterpaglie, dai muri esterni e interni alle facciate da rifare, sino ad arrivare alla manutenzione dei servizi igienici e alle infiltrazioni da riparare”.

Leggi il seguito

I docenti delle Gae riuniti in coordinamento chiedono tutele per la futura immissione in ruolo.

I docenti delle Gae riuniti in coordinamento per un utile confronto, affinché i diritti acquisiti in qualità di docenti e lavoratori vengano rispettati, chiedono a tutte le sigle sindacali tutela e cooperazione per la nostra futura immissione in ruolo. Ricordiamo che il non aver presentato una domanda lacunosa e poco trasparente, nonché facoltativa, non ha significato la rinuncia al ruolo. In previsione dell’altrettanto preoccupante fase C e della futura mobilità, per assicurarci che il nostro diritto al lavoro non venga caplestato chiediamo:

Leggi il seguito

I docenti delle Gae riuniti in coordinamento chiedono tutele per la futura immissione in ruolo.

I docenti delle Gae riuniti in coordinamento per un utile confronto, affinché i diritti acquisiti in qualità di docenti e lavoratori vengano rispettati, chiedono a tutte le sigle sindacali tutela e cooperazione per la nostra futura immissione in ruolo. Ricordiamo che il non aver presentato una domanda lacunosa e poco trasparente, nonché facoltativa, non ha significato la rinuncia al ruolo. In previsione dell’altrettanto preoccupante fase C e della futura mobilità, per assicurarci che il nostro diritto al lavoro non venga caplestato chiediamo:

Leggi il seguito

Manifestazione presso Palazzo dei Celestini dei dipendenti di Alba Service e Nuova Salento Energia del 31 Agosto 2015

Intervista a Giuseppe Pietro Mancarella dei Cobas Lecce:

https://www.youtube.com/watch?v=atD3x8sJKMk&feature=player_embedded

http://www.leccenews24.it/politica/-si-riprenda-il-dialogo-per-i-lavoratori-alba-service-dipendenti-ancora-in-viale-xxv-luglio.htm

http://www.lecceprima.it/cronaca/protesta-lavoratori-alba-service-salento-energia-31-agosto.html

http://www.leccesette.it/dettaglio.asp?id_dett=29578&id_rub=133

 

 
Leggi il seguito

manifestazione presso Palazzo dei Celestini dei dipendenti di Alba Service e Nuova Salento Energia del 31 Agosto 2015

La Confederazione Cobas di Lecce, comunica che lunedì 31 Agosto 2015 dalle ore 9,00 si terrà  una manifestazione presso Palazzo dei Celestini dei dipendenti di Alba Service e Nuova Salento Energia società interamente pubbliche partecipate dalla Provincia di Lecce.

Oggetto della manifestazione sono i n.20 licenziamenti collettivi previsti dalla Nuova Salento Energia avviati in data 28 Agosto presso la Confindustria di Lecce e per la sospensione dei servizi affidati ad Alba Service oltre al mancato pagamento delle ultime 4 mensilità di stipendio ai dipendenti delle stessa.

Leggi il seguito

Grave situazione dei dipendenti di Alba Service e Nuova Salento Energia società pubbliche della Provincia di Lecce

La Confederazione Cobas di Lecce, dopo la pausa estiva, vuole richiamare l’attenzione sulla situazione di stallo istituzionale in cui versa la Provincia di Lecce.

Stallo dovuto all’insediamento dei nuovi Organi Regionali, del nuovo Prefetto di Lecce e dal riordino delle funzioni della Provincia di Lecce.

Le manifestazioni culturali e popolari, il mare e il sole hanno distratto lo sguardo dai problemi ancora pendenti relativi ad un cospicuo comparto della Pubblica Amministrazione salentina. Ma è ora di rioccuparsi con urgenza delle tante vicende irrisolte.

Leggi il seguito