Foggia: assunzioni n.2245 O.S.S. e scorrimento dalla graduatoria concorsuale

2
0

Spett.le
Regione Puglia
c.a. Presidente Michele Emiliano

Spett.le
Azienda Ospedaliero Universitaria

Ospedali Riuniti di Foggia

c.a. Direttore Generale Dott.Vitangelo Dattoli

Spett.le
Commissione del Concorso O.S.S. Ospedali Riuniti di Foggia

e, p.c.
Spett.le
Regione Puglia
c.a. Direttore Dipartimento Promozione della Salute Dott. Vito Montanaro


Oggetto: Foggia: assunzioni n.2245 O.S.S. e scorrimento dalla graduatoria concorsuale

La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego di Lecce, fa presente che ormai da tempo, in Puglia c’è una grave carenza di operatori sociosanitari.
La scrivente O.S. chiede con forza l’assunzione immediata di questo personale attraverso lo scorrimento della graduatoria concorsuale degli Ospedali Riuniti di Foggia, così come promesso dallo stesso Direttore Generale Dott. Dattoli in un’intervista rilasciata presso un telegiornale televisivo regionale, per fronteggiare al meglio l’emergenza sanitaria dovuta dalla diffusione del covid-19 e per garantirne il contenimento nell’interesse del nostro Paese.
Una prima graduatoria è stata annullata in quanto presentava errori commessi sulla base di quanto dichiarato dai candidati al momento della compilazione della domanda.
È stata pubblicata una nuova graduatoria attenendosi a quanto specificato nel bando e nei comunicati successivi rilasciati dagli Ospedali Riuniti di Foggia, avallati anche dal parere di un avvocato esterno.
Inoltre l’Azienda, nonostante la scrupolosa e complessa attività svolta, non esclude che in sede di verifica ed accertamento documentale dei soli titoli di servizio e del requisito specifico di ammissione, ovvero l’attestato OSS, possa determinare modifiche delle posizioni di merito all’interno della graduatoria, che vanno accertate allo scopo di scongiurare illegittime assunzioni agli enti pubblici.
Successivamente si procederà a un ulteriore controllo di tutta la documentazione presentata in originale al momento dell’assunzione presso il servizio sanitario regionale.
Certi della Vostra buona fede e trasparenza, si chiede di provvedere immediatamente alle assunzioni attraverso lo scorrimento della graduatoria degli operatori sociosanitari, in quanto oggi è l’unica risposta adeguata da parte della Regione per garantire i Livelli Essenziali di Assistenza e per rafforzare il Servizio Sanitario Regionale Pugliese, l’unico modo per difendere il diritto alla salute e anche alla vita.
Aspettando Vostre comunicazioni in merito si porgono distinti saluti.

Lecce, 28 Aprile 2020

Confederazione Cobas Lecce
Cobas Pubblico Impiego
Dott.Giuseppe Pietro Mancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

22 − = 15