I Cobas impegnano la Ministra Carrozza sullo scheletro scolastico via San Pietro in Lama a Lecce

0
0

La ministra Carrozza ha incontrato in mattinata presso l’Hotel Tiziano Tiziano una delegazione composta dal Coordinamento ex LSU impegnati nelle scuole e dai sindacati di base che sostengono la loro lotta per la stabilizzazione a tempo pieno.

All’interno di tale incontro un intervento dei Cobas Scuola di Lecce,in merito all’edilizia scolastica e alla sicurezza nelle scuole, dopo il tragico incidente nel “C. De Giorgi”.

I Cobas hanno rappresentato alla Ministra in particolare l’assurda situazione, che vede il Liceo “C. De Giorgi” ramingo da 25 anni in sedi in affitto, fatiscenti o inadeguate per un istituto scolastico.

Tale spreco di risorse pubbliche diventa ancora più osceno se abbinato alla famigerata maxistruttura incompiuta da oltre 10 anni in via San Pietro in Lama a Lecce, mentre paradossalmente, gli edifici attigui ospitano da anni istituti scolastici. Storia di ordinaria kafkiana burocrazia,che chiama in causa responsabilità di amministrazioni provinciali e comunali bipartisan; situazione che qualcuno dovrebbe spiegare e impegnarsi a risolvere.

LA MINISTRA HA MANIFESTATO IL PROPRIO DISAPPUNTO E L’IMPEGNO AD AFFRONTARE PER SUPERARE LA SITUAZIONE DENUNCIATA.

Cobas Scuola

Giovanni Seclì

Lecce, 23 Gennaio 2014 

Altri siti:

http://www.leccesette.it/rubrica.asp?id_rub=200 

http://www.leccenews24.it/articoli/politica/2014/01/23/191739/ex-lsu-i-lavoratori-in-incontrano-il-ministro-carrozza-mentre-bellanova-scrive-a-letta.html