Lecce 1° maggio 2018 Cobas

0
0

1 MAGGIO 2018

PER IL DIRITTO AL LAVORO
PER L’UGUAGLIANZA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI
CONTRO I LAVORATORI SENZA DIRITTI

PER LA DIGNITA’ SUI POSTI DI LAVORO

PER L’INTRODUZIONE DELL’ART.18 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI

CONTRO IL JOB ACTS E LA LEGGE FORNERO

PER LA TUTELA DEI LAVORATORI
DA INCIDENTI E MALATTIE PROFESSIONALI
CONTRO PRECARIETA’ SUBAPPALTI
ASSENZA DI CONTROLLI

PER LA GESTIONE PUBBLICA DEI PUBBLICI SERVIZI
CONTRO LA MERCIFICAZIONE E PRIVATIZZAZIONE

PER LA SCUOLA STATALE COMPETITIVA IN QUALITA’
CONTRO L’AZIENDALIZZAZIONE IN DIPLOMIFICIO
FRUTTO DELLA LOGICA “ACCHIAPPA-CLIENTI”
DELLA GESTIONE MANAGERIALE ANTIDEMOCRATICA

CONTRO LE APERTURE DOMENICALI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE,
LA DOMENICA SI DEVE STARE IN FAMIGLIA CON I PARENTI E AMICI

PER UGUALI DIRITTI DEI LAVORATORI
ALLE ASSEMBLEE SUL POSTO DI LAVORO
CONTRO MONOPOLI DEI SINDACATI MAGGIORI

PER LA SOLIDARIETA’ED ESTENSIONE UNIVERSALE
DEI DIRITTI SOCIALI E SALARIALI DEI LAVORATORI
CONTRO NAZIONALISMI E POVERTA’CRESCENTI

PROMUOVERE IL DIRITTO AL LAVORO IN PATRIA
CONTRO LA FUGA DI RISORSE UMANE E CULTURALI
DA SUD SFRUTTATI E ANCOR PIU’IMPOVERITI

SOSTEGNO ALLE LOTTE PER IL LAVORO E L’AMBIENTE
PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DELTERRITORIO
CONTRO LICENZIAMENTI E AGGRESSIONI AL SALENTO.

Un forte risalto sarà dato alle vertenze in atto come la concessione della cassa integrazione in deroga a tutti i dipendenti di Alba Service S.p.a. società pubblica della Provincia di Lecce e alla salvaguardia dei 120 posti di lavoro. Si esprime solidarietà ai n. 5 dipendenti delle ditte di manutenzione dell’Acquedotto pugliese licenziati dalle ditte uscienti e non riassunti dalle subentrati anche in presenza della clausola sociale che salvaguardava i posti di lavoro.

1 maggio ore 9,30
PRESIDIO PREFETTURA LECCE

Confederazione Cobas Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

75 − = 70