sit-in ad oltranza dei n.159 vincitori e idonei graduatoria Sanitàservice

0
0

La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego ha comunicato alla Questura di Lecce che giovedì pomeriggio 23 Giugno 2022 si terrà un sit-in di protesta a Lecce nei pressi della sede della Direzione Generale dell’Asl in via Miglietta, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 e nella giornata del 24 Giugno 2022 dalle ore 9 alle ore 14 per le assunzioni a tempo indeterminato per i vincitori/idonei del concorso per n.159 pulitori di Sanitàservice Lecce come già previsto e deliberato da Sanitàservice Lecce per il 1° luglio 2022.
Le suddette date di sit-in potranno essere revocate qualora Asl di Lecce effettuerà le assunzioni come previsto per il primo Luglio 2022. Nell’ipotesi che nelle giornate del 23 e del 24 giugno non venga rimosso il blocco alle assunzioni dalla graduatoria di concorso di pulitori di Sanitàservice Lecce la protesta proseguirà ad oltranza nella settimana seguente sino al primo luglio 2022 nei pressi delle Direzione Generale dell’ASL di Lecce.
L’art. 97 della Costituzione comma 4 dispone che: “Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso”, quindi per lavorare a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione si deve superare un concorso pubblico a tempo indeterminato.
La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego, chiede un incontro per domani pomeriggio 23/06/2022 durante il sit-in di protesta.
I Cobas continueranno a portare avanti questa battaglia, affinché le assunzioni del personale vengano effettuate come previsto dalla legge solo ed esclusivamente dalla graduatoria concorsuale di Sanitàservice che vede n.159 vincitori e per lo scorrimento celere della stessa per gli idonei.
La meritocrazia deve vincere!

Lecce, 22 Giugno 2022

Confederazione Cobas Lecce

Cobas Pubblico Impiego

Dott.Giuseppe Pietro Mancarella