Sit-in del 12 Marzo 2018 dei dipendenti di Alba Service a Lecce e Santa Teresa a Brindisi

0
0

La scrivente Organizzazione Sindacale Cobas di Brindisi e di Lecce hanno comunicato al Questore di Brindisi e di Lecce che, in data 12 Marzo 2018 nei pressi della Prefettura di Lecce e a Brindisi nei pressi della Provincia di Brindisi, si terrà un sit-in dalle ore 9,00 ad oltranza sino a quando non si avranno risposte concrete sulla concessione della cassa integrazione in deroga a tutti i dipendenti di Alba Service S.p.a. e Santa Teresa di Brindisi società pubbliche rispettivamente della Provincia di Lecce e Brindisi.
La situazione si è aggravata per il fatto che la concessione della Cassa integrazione in deroga per il 2018 è stata bloccata dal Ministero del Lavoro per un’interpretazione dell’art.1 comma 145 della legge di stabilità 2018 che autorizza le Regioni al rinnovo delle CIGD concesse entro il 31.12.2016 ed a valere per il 2017. Il Ministero del Lavoro interpreta la concessione come data del decreto e questa interpretazione escluderebbe tutte le partecipate in Puglia. La Regione invece interpreta la concessione come decorrenza, quindi Dicembre 2016 ed in questo modo rientrerebbe anche Alba Service e Santa Teresa che hanno avuto il decreto in aprile 2017.
Nel pomeriggio del 12 Marzo alle ore 16 ci sarà un incontro presso il Ministero del Lavoro a Roma con il Direttore Generale del Settore Ammortizzatori Sociali Dott. Ugo Menziani e rappresentanti della Regione Puglia.
La Regione Puglia parteciperà al vertice con una delegazione tra cui il Professore universitario di Diritto del Lavoro Pinto che ha formulato un parere pro veritate nel quale si affermano le ragioni della Regione Puglia nell’iter della concessione della Cassa integrazione in deroga per i lavoratori di Alba Service e Santa Teresa.
L’accademico ha manifestato ottimismo sulla possibilità che il Ministero del Lavoro soddisfi le richieste fatte dal sindacato Cobas.
Brindisi e Lecce, 09 Marzo 2018

Confederazione Cobas Brindisi
Roberto Aprile

Confederazione Cobas Lecce
Dott. Giuseppe Pietro Mancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

42 − 33 =