sit-in di protesta a Lecce di vincitori e idonei del Concorso O.S.S. di Foggia.

0
0

La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego di Lecce, venerdì 20 novembre effettuerà un sit-in di protesta presso l’Asl in via Miglietta a Lecce per la tutela dei vincitori ed idonei del concorso per titoli ed esami di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) di Foggia.
Come noto, con Determinazione del Direttore F.F. nr. 3753 del 05.11.u.s., avente ad oggetto “Determina Dirigenziale nr. 1962 del 17 giugno 2020 e successiva integrazione nr. 2635 del 10.08.2020. Recepimento verbale della Commissione Esaminatrice nr. 57 del 30.10.2020 e scorrimento della graduatoria di merito”, l’A.O.U. Policlinico Riuniti di Foggia ha disposto lo scorrimento della graduatoria di merito del Concorso Unico Regionale O.S.S. e tanto, al fine di soddisfare le esigenze assunzionali comunicate dalle varie Aziende per l’anno 2020 al netto di rinunce, decadenze ed inidoneità.
E’ bene ricordare che ai sensi dell’articolo 36, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, il lavoro a tempo determinato è ammesso «per rispondere ad esigenze di carattere esclusivamente temporaneo o eccezionale» mentre nella prassi si è al contrario affermata la consuetudine del ricorso alla tipologia di contratti a tempo determinato per coprire i ruoli indeterminati vacanti, in contrasto con le norme nazionali, europee e con quanto sancito dall’articolo 97 della Costituzione italiana.
Anche alla luce dell’attuale contesto di emergenza sanitaria, si rileva l’opportunità di favorire e assunzioni a tempo indeterminato degli idonei ai concorsi, prevedendo la priorità di scorrimento delle graduatorie concorsuali attualmente vigenti rispetto alla stabilizzazione dei precari, al fine di assicurare la tutela delle aspettative dei candidati risultati idonei nei concorsi della pubblica amministrazione e di contrastare la precarietà nella sanità pubblica,
L’art. 97 della Costituzione comma 4 dispone che: “Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso”, quindi per lavorare a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione si deve superare un concorso pubblico a tempo indeterminato.
La scrivente O.S. Cobas Pubblico Impiego ha organizzato un sit-in di protesta, insieme ai vincitori e idonei del concorso di Foggia per venerdì 20 novembre 2020 dalle ore 9,30 alle ore 14 presso la Direzione Generale dell’ASL in via Miglietta a Lecce per avere risposte certe su assunzioni a tempo indeterminato dalla graduatoria di Foggia, fabbisogno reale di personale e scorrimento per tutti gli idonei della graduatoria di Foggia.
La meritocrazia deve vincere!

Lecce, 16 Novembre 2020

Confederazione Cobas Lecce
Cobas Pubblico Impiego
Dott.Giuseppe Pietro Mancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

55 − = 54