Sit-in vicino la Prefettura di Lecce contro il licenziamento collettivo di 30 dipendenti della società AXA di Lecce

0
0

Questa mattina i dipendenti di Axa S.r.l. si sono dati appuntamento vicino la Prefettura di Lecce per manifestare il proprio disagio dovuto al loro licenziamento collettivo.  

Si tratta di 30 dipendenti che svolgono servizi per conto della Provincia di Lecce quali: front-office presso la Biblioteca Bernardini, attività museali e portierato presso le varie sedi dell’ente.

La protesta è mossa dal fatto che dal prossimo 16 marzo la Provincia di Lecce ha revocato l’affidamento della gestione dei servizi ad AXA di Lecce e pertanto le 30 famiglie resteranno senza reddito per via del licenziamento collettivo già avviato.

I Cobas di Lecce sono pronti ad intraprendere le opportune iniziative per tutelare il diritto al lavoro sancito dall’art.1 della Costituzione Repubblicana e hanno già chiesto al Prefetto di Lecce Dottoressa Perrotta la convocazione in tempi brevi di un tavolo istituzionale che veda la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nella tematica: rappresentanti della Provincia di Lecce e sindacati al fine di fare sintesi e dare certezze, ognuno secondo le proprie prerogative, vista l’importanza della tematica a livello sociale. 

11 Marzo 2015                    Cobas Lecce 

altri siti:

http://www.ilpaesenuovo.it/2015/03/11/lavoratori-axa-a-rischio-licenziamento-protestano-davanti-alla-prefettura-si-apra-un-tavolo-istituzionale/