Solidarietà al Sindaco di Porto Cesareo: i metodi malavitosi non intimidiscono chi rappresenta la comunità.

0
0

Il nuovo attentato intimidatorio che a subito a distanza di 5 mesi il Sindaco di Porto Cesareo Salvatore Albano, lascia increduli. Un altro preoccupante atto criminale che colpisce la più alta carica istituzionale cittadina. Non è assolutamente tollerabile in un paese civile e democratico, che coloro i quali si adoperano, anche nelle proprie convinzioni politiche, per il bene della comunità siano oggetto di chi, senza moralità né dignità, cerca con metodi illeciti di fare i personali interessi. Sono convinto che le Autorità competenti sono in grado di compiere con tenacia ogni sforzo per tutelare i cittadini che mettono a repentaglio la loro incolumità e quella dei propri cari, per rappresentare la cittadinanza, impegnandosi per la crescita morale, sociale e culturale della stessa. Sotto il profilo personale che in qualità di rappresentante istituzionale, esprimo pubblicamente al Sindaco Albano ed alla sua famiglia vicina solidarietà.

Lecce, 16/11//2012

                                                                                  Cosimo Durante

                                                                          Presidente gruppo consiliare PD