Ancona: Frecciatine tricolori per la visita del Papa

0
0

A conclusione del summit autorità pubbliche-partitiche per la visita del Papa ad Ancona sono state fatte volare le Frecce tricolori, la squadriglia acrobatica della nostra aeronautica militare.

Una iniziativa di natura ecclesiastica che, ripetuta in futuro in altre città, renderà inevitabile ripetere  tale  esibizione.

Appare inevitabile la domanda per conoscere il costo e l'autorità polico-militare che ha autorizzato la trasvolata di cui, non essendo prevista da nessuna legge o dovere diplomatico, sarebbe da accertarne la responsabilità per eventuale danno erariale da parte della  Magistratura Contabile. ( Corte dei Conti).

Resta inammissibile, proprio mentre per  la  profonda crisi generale volano implacabili tagli alle risorse dei cittadini  ed ai servizi pubblici , fronteggiare i relativi , rilevanti costi,  considerando quelli  già assunti  per  gli spostamenti in volo del pontefice e per tanti altri servizi di base a favore del suo Stato, tutti a carico del contribuente italiano.

       Giacomo Grippa (Lecce)