Lecce 11 e 12 Febbraio 2022 incontri per tematiche sociali e lavorative

0
0

Di lavoratori e lavoratrici, lotte, conflitto e futuro 11 e 12 febbraio 2022

Siamo un gruppo eterogeneo di persone. Lavoratrici e lavoratori, disoccupati, esodati, precari e precarie, studenti e studentesse, autonomi e partite Iva.
Abbiamo da subito raccolto l’appello del collettivo di fabbrica GKN, stando al loro fianco fisicamente, insorgendo con corpo e spirito. Abbiamo fatto nostra la parola chiave “convergere” perché fermamente convinti che se toccano uno, toccano tutti. Siamo stanchi del peggioramento periodico e programmato delle condizioni di vita di un’intera classe sociale.
Per dire basta a licenziamenti e delocalizzazioni selvagge in atto da nord a sud indistintamente, paghe da fame e servizi dati in appalto per risparmiare, truffe in busta paga e colpevolizzazione dei “giovani che non vogliono lavorare”.
Per dire basta a fondi speculativi che stuprano e devastano territori. Per dire basta ai morti sul lavoro, in memoria di Lorenzo Parelli e degli operai morti anche nei giorni precedenti e successivi, passati inosservati come fossimo ormai abituati a questa conta macabra.
Vogliamo ricominciare a parlare di lavoro e di lavoratori, partendo da un recente passato che mostra come si siano sperimentati i dispositivi di svalutazione della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori.
E lo facciamo partendo dal nostro territorio e dal suo impatto con la modernizzazione.

11 febbraio 2022 dalle ore 19.00

Iniziamo le nostre riflessioni collettive su diritti, dignità, lotta, conflitto e futuro partendo dalla presentazione del volume “Nel dominio del Tabacco” di Maria Concetta Cappello, edizioni Kurumuny, 2019.
Uno studio che racconta il primo ventennio del 1900 quando il comparto tabacchicolo era al suo apice. L’analisi indaga quella stagione, attingendo a numerose fonti, intervistando le protagoniste dirette: tabacchine, sindacaliste, mogli e figli di concessionari per superare la lacuna documentale lasciata dallo smantellamento del comparto e dalla dispersione degli archivi nazionali.
Sarà presente l’autrice.
Al termine della presentazione, verrà proiettato “Arse Vite” film-documentario di Alberto Giammarruco e Christian Manno (kurumuny, 2019) che racconta la tragica vicenda accaduta il 13/06/1960 a Calimera, quando il deposito di Tabacco Villani e Pranzo prese fuoco nel corso delle operazioni di disinfezione del prodotto greggio.
Arse Vite narra il rogo di Calimera attraverso attraverso i testimoni della tragedia e documenti d’archivio. La memoria collettiva incrocia l’analisi storica, gli atti processuali, la stampa del tempo e il dibattito parlamentare, alla ricerca di una verità ancora oggi taciuta.

12 febbraio 2022 dalle ore 19.00

Ascolteremo l’esperienza di occupazione ancora in corso del collettivo di fabbrica GKN
Con
Concetta Cappello
Giuseppe Mancarella (Cobas Lecce)
Marzia Pirone (Telefono Rosso, Potere al Popolo) con il contributo di associazioni, collettivi, comunità e persone solidali.
L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle vigenti regole anticontagio.
Se all’arrivo sarete sprovvisti di mascherina ffp2 le troverete gratuitamente all’entrata.
Per chi non potrà essere fisicamente presente, ma vorrà comunque seguire l’evento e/o interagire verrà messo a disposizione un canale jit-si.
Scriveteci in privato, alla pagina o al numero whatsapp di Zei spazio sociale, e vi forniremo il link.
Usiamo jit-si perché è una piattaforma open source, non proprietaria e la condivisione dell’iniziativa rimane ai partecipanti senza condivisione di dati.
Ci vediamo in Corte… e Tenetevi liberi per Marzo!

Il sindacato Cobas aderisce e supporta l’iniziativa delle lavoratrici e dei lavoratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

32 − = 28